Conferenza europea Ahec 2016. Il futuro del legno latifoglia americano

Quest’anno l’American Hardwood European Conference (che si terrà nei giorni 20-21 ottobre presso il Marriott Hotel di Copenhagen) fornirà una piattaforma agli esportatori di latifoglie americane e ai distributori europei per discutere e dibattere le sfide e le opportunità che entrambi i settori dovranno affrontare, a proposito di questioni attuali e sviluppi futuri.

Giovedì 20 ottobre, il convegno si aprirà con un’overview sul lavoro che Ahec Europe sta svolgendo per incentivare il mercato dei legni duri americani, ispirando i decision makers e la creazione di nuovi prodotti per l’ambiente urbano. Ciò comprenderà una sessione sulla globalizzazione del commercio del legno duro, con focus sul mercato interno di Stati Uniti, Europa e naturalmente Cina.
Il team Ahec Europe, guidato da David Venables, direttore europeo di Ahec, guarderà ai futuri mercati per le latifoglie americane e mostrerà la creazione di strumenti promozionali e messaggi volti ad accedere a questi mercati. Ciò include la promozione delle specie sottoutilizzate, il targeting di mercati specifici, l’incremento di specie alternative e nuove applicazioni, nonché la rielaborazione del sito web, nuove pubblicazioni e un nuovo formato dell’American Hardwood Environmental Profile (AHEP).
Ahec Europe e Andrew Lawrence, Arup Engineers, discuteranno dei nuovi mercati per le latifoglie americane nell’ambito delle costruzioni. A partire dal progetto “The Smile”, imponente installazione in legno creata per il London Design Festival utilizzando, per la prima volta, pannelli di dimensioni industriali a strati incrociati (CLT) di tulipier americano, un progetto che rappresenterà un enorme passo avanti per l’uso di legno duro in applicazioni strutturali. L’installazione sarà presentata all’esterno del Chelsea College of Arts a Londra, sabato 17 settembre e in mostra fino al 10 ottobre.
Il tema della sostenibilità verrà approfondito nelle presentazioni e nella tavola rotonda del pomeriggio “Tutto sugli alberi: nuovi approcci per dimostrare la sostenibilità” presieduta da Rupert Oliver, consulente ambientale di Ahec Europa, che sarà affiancato da Jakob Rygg Klaumann, della Federazione danese del Commercio del Legno e da David Hopkins, della Federazione inglese del Commercio del Legno. Durante il loro intervento verranno presentati in anteprima i risultati dello studio Seneca Creek e i dati del monitoraggio delle foreste via satellite dalla Nasa.
L’ultima sessione della giornata è dedicata al panel in rappresentanza dell’industria degli Stati Uniti che, guidato dal Presidente di Ahec, Dave Bramlage, avvierà un dibattito a domande aperte con gli esportatori statunitensi. Ulteriori opportunità di relazione sono previste nello showcase dell’industria e nel momento di networking successivi al dibattito.
Conclude la giornata del giovedì la cena di gala presso lo storico Palazzo Moltkes con nuove opportunità di networking. Si tratta di una grande occasione per i delegati europei per consolidare i rapporti con gli esportatori statunitensi di legno duro e incontrare i loro colleghi di altri paesi.

Venerdì 21 ottobre il focus sarà sul seminario di formazione per buyer e utilizzatori di legno di latifoglia americano. Rupert Oliver inizierà con un’overview sulle risorse di legno di latifoglia americana: dove crescono, come vengono gestite e perché sono sia una risorsa legale che sostenibile. Egli approfondirà anche il tema della sfida che i buyer devono affrontare nel soddisfare i requisiti di due diligence di EUTR (European Union Timber Regulation).
Il focus dell’incontro si sposterà quindi sugli sviluppi del mercato che guidano l’attuale domanda. Neil Summers, Timber Dimension, condividerà le informazioni più recenti sui mercati in crescita per i legni duri termicamente modificati e le opportunità che si presentano per i legni duri degli Stati Uniti.
Venerdì si concluderà con un seminario tecnico sulla classificazione del legname allo standard NHLA, introdotto dall’ispettore capo della NHLA, Dana Spessert. Questa sessione comprenderà dimostrazioni pratiche su come determinare i vari gradi di classificazione delle varie specie di latifoglie americane. 

Il programma e tutti i dettagli della registrazione sono disponibili all’indirizzo: http://bit.ly/2a6Y6fA. Non vi è alcuna quota d’iscrizione, ma i posti sono limitati. La conferenza è specificamente rivolta ai principali operatori del mercato. Ahec accoglie esportatori americani di legno duro, agenti, importatori europei e i principali produttori. L’offerta a un prezzo speciale dell’hotel contrattata da Ahec scade il 23 settembre 2016.