Il Gruppo Weinig investe nello stabilimento Holz-Her

Con un simbolico colpo di vanga è partita la realizzazione di un ambizioso progetto per il futuro presso lo stabilimento di produzione di Holz-Her nella cittadina austriaca di Voitsberg. Su un’area di 22mila metri quadrati di proprietà degli specialisti in macchinari e sistemi per la lavorazione del legno, sorgerà una struttura aggiuntiva di mille metri quadrati per la realizzazione dei telai per le frese Cnc di nuova concezione. Nel nuovo capannone sarà inoltre installata anche una nuova e futuristica tecnologia per macchinari per la lavorazione di taglio di grandi componenti in acciaio. Holz-Her in questo modo mira a rendere più flessibile ed efficiente la prorpia produzione.
Il progetto era sto concordato nel quadro di una serie di progetti di investimento da parte del Consiglio di Vigilanza di Weinig. “Con questa decisione abbiamo voluto tener conto dell’importanza crescente e del grande potenziale del settore dei materiali in legno in maniera coerente“, ha sottolineato il presidente del consiglio di vigilanza Thomas Bach. Holz-Her fa parte del Gruppo Weinig dal 2010. Questa innovativa azienda guarda indietro ad anni di grande successo. Solo negli ultimi due anni è stato possibile aumentare il fatturato del 20 percento. Recentemente Holz-Her ha attirato l’attenzione durante la fiera mondiale di Ligna grazie alla tecnologia “Nextec” per la produzione di mobili. La forte crescita ha portato a un raddoppio delle capacità produttive di Voitsberg negli ultimi due anni. L’investimento da 4,5 milioni di euro fa parte di un pacchetto trasversale di investimenti di oltre 15 milioni di euro esteso su tutto il gruppo e garantise una ulteriore crescita sostenibile dell’azienda. Per sottolineare l’importanza futura del progetto al primo colpo di pala erano presenti sia il Consiglio di Vigilanza guidato dal presidente Thomas Bach, sia il Consiglio di amministrazione con il presidente Wolfgang Pöschl, oltre al direttore vendite e marketing Gregor Baumbusch e al direttore finanze Gerald Schmidt. Insieme all’amministratore di Holz-Her Frank Epple e al direttore dello stabilimento di produzione di Voitsberg Harald Steiner si è dato in via ai lavori di costruzione insieme a tutti i dipendenti nel contesto di una piccola festa. L’investimento avrà anche effetti positivi sulla situazione occupazionale presso lo stabilimento di produzione di Holz-Her. Al momento in Austria si contano già 300 dipendenti. L’ulteriore sviluppo delle attività di vendita, l’ampliamento del portafoglio prodotti nei centri di lavorazione Cnc, lo sviluppo del comparto combinazioni sega-magazzino, lo sviluppo ulteriore dei macchinari per l’incollaggio dei bordi per applicazione industriale e l’ampliamento dello stabilimento secondo Frank Epple comporterà una maggiore necessità di dipendenti qualificati. “Holz-Her è sulla buona strada, come tutto il gruppo Weinig“, ha affermato Wolfgang Pöschl. Fino ad aprile il Gruppo ha registrato un incremento di ordini del 17 per cento. Il fatturato è aumentato addirittura del 21 per cento. Il Gruppo Weinig è fiducioso di poter raggiungere i 471 milioni di volume di ordini previsto per il 2017. Visto l’eccellente sviluppo dell’attività con il 2017 il numero degli occupati nel gruppo salirà a oltre 2.100 persone.

Nella foto: Consiglio di vigilanza, consiglio di amministrazione e responsabili Holz-Her al primo colpo di pala per il progetto di sviluppo.

Il Gruppo Weinig investe nello stabilimento Holz-Her ultima modifica: 2017-09-29T14:28:47+00:00 da Rossana