Scm Cnc Timber-Evolution Days

Le soluzioni tecnologiche Scm per l’edilizia in legno saranno le protagoniste dell’open house che si terrà giovedi 12 e venerdi 13 ottobre presso lo stabilimento produttivo di Sinalunga (Siena). Una due giorni con gli esperti del settore per conoscere da vicino “Oikos” e “Area“, i due centri di lavoro Scm per travi strutturali ed elementi di pareti modulari in legno. L’appuntamento sarà, al tempo stesso, l’occasione ideale per affrontare da vicino le tendenze espresse dal mercato in continua crescita delle costruzioni in legno. Da qui il nome “Cnc Timber-Evolution Days”, l’evoluzione tecnologica che innesca la rivoluzione in atto nei modi di concepire e realizzare l’edilizia di domani.

La scelta di costruire in legno è uno dei trend positivi che accomuna diversi paesi in tutto il mondo. I motivi di questa spinta a preferire il legno sono noti, dalle qualità antisismiche all’ineguagliabile valore estetico, dalla sostenibilità ambientale alla sicurezza, nonché la convenienza. Senza dimenticare che, se oggi si costruisce sempre più in legno, lo si deve anche agli importanti passi in avanti realizzati nella tecnologia, aspetto in cui la ricerca e sviluppo Scm ha investito e continua ad investire molto.

In questo contesto Scm ha messo a servizio della lavorazione degli elementi strutturali per le costruzioni in legno la sua decennale esperienza nello sviluppo e produzione di centri di lavoro altamente evoluti e flessibili, creando un nuovo standard per la lavorazione della carpenteria in legno.

Nascono così due importanti progetti: “Oikos, per la lavorazione di travi strutturali e pannelli parete X-Lam/Clt  e “Area” per la lavorazione di pareti, pannelli isolanti e travi curve.

Due macchine diverse ma in cui ritroviamo gli stessi principi costruttivi che caratterizzano tutti i centri di lavoro Scm.

 Innovazione

Entrambi i centri di lavoro vengono equipaggiati con gruppi operatori appositamente sviluppati per massimizzare le prestazioni in termini di ingombri, dinamica e potenza. Sei assi sul gruppo di “Oikos” per ottenere una configurazione macchina che sia sempre la più rigida e per raggiungere i massimi livelli in termini di prestazioni e produttività. Potenza fino a 30 kW per l’elettromandrino di “Area”  per eseguire qualsiasi tipo di lavorazione garantita sempre dalla massima rigidezza in qualsiasi condizione di impiego, permettendo l’utilizzo di lame fino a 1020 mm di diametro e motosega con taglio utile 480 mm con un piano di lavoro che può raggiungere i 4,5 m di larghezza e i 50 m di lunghezza. 

Scopri di più su Scm Cnc Timber Evolution Days

Scm Cnc Timber-Evolution Days ultima modifica: 2017-10-06T09:14:04+00:00 da Rossana