I numeri di Feria Hàbitat Valencia

I numeri definitivi della fiera internazionale del mobile Feria Hábitat Valencia sono stati divulgati dagli organizzatori. Svoltasi dal 19 al 22 settembre, la fiera ha accolto un totale di 23.174 visitatori, ben al di sopra delle previsioni più ottimistiche. Il numero è anche un punto di svolta per la fiera, che ha triplicato le dimensioni per questa edizione, tornando alle sue date tradizionali di settembre. Queste due mosse sono state ripagate, visto il numero finale dei visitatori, che sono aumentati significativamente rispetto a quello registrato per l’edizione 2016, quando Hábitat si svolse a febbraio insieme a Cevisama e Fimma-Maderalia.

I visitatori provenienti da 51 Paesi rappresentano quasi il 20 per cento del numero totale. Quanto ai professionisti che hanno visitato la manifestazione poco più di due settimane fa, vi è stata una notevole percentuale dall’estero, con il 18 per cento provenienti da molti Paesi oltreconfine. Più precisamente, il 40 per cento di questi professionisti proveniva dall’Unione Europea, mentre l’Europa dell’Est sta diventando la seconda più grande fonte di visitatori per il settore dell’arredamento di interni, generando il 17 per cento di tutti i visitatori stranieri accreditati in fiera. Successivamente troviamo i visitatori da America Latina, che ha fornito il 14 per cento di tutti i visitatori, Asia (10 per cento), Nord Africa (9 per cento), Nord America (6 per cento) e Medio Oriente (4 per cento).
Per quanto riguarda i visitatori spagnoli, la Comunitat Valenciana, la Catalogna e Madrid hanno rappresentato quasi la metà dei professionisti  che si sono recati a Valencia, rispettivamente il 31, il 14 e il 12 per cento di tutti i visitatori spagnoli. A seguire, i visitatori di Murcia, Andalusia, Euskadi, Baleares, Aragón, Castilla La Mancha e Galizia.

Per quanto concerne i profili professionali dei visitatori, due si distinguono in particolare: i professionisti del settore retail (negozi che vendono mobili al pubblico) e i progettisti (architetti, decoratori e designer) più coinvolti nei progetti e nel settore contrattuale.
Mentre questi due profili hanno rappresentato rispettivamente il 37 per cento e il 21 per cento della maggioranza dei visitatori di Hábitat, altri significativi gruppi sono stati gli agenti di vendita (12 per cento di tutti i visitatori), i gruppi di acquisto (12 per cento), grossisti/importatori (10 per cento) e professionisti del settore della costruzione e della proprietà immobiliare (8 per cento).

Il team organizzativo di Hábitat sta già lavorando alla prossima edizione e la data è stata già fissata: Feria Hábitat Valencia 2018 si svolgerà da martedì 18 a venerdì 21 settembre 2018, con lo stesso format, nello stesso luogo e nello stesso periodo che ha prodotto i risultati di quest’anno.

Photo credit: Alberto Saiz.

I numeri di Feria Hàbitat Valencia ultima modifica: 2017-10-16T10:20:25+00:00 da Rossana