Bau 2019 con due nuovi padiglioni

Bau 2019, il salone internazionale di Architettura, Materiali e Sistemi che si terrà dal 14 al 19 gennaio 2019, sarà un vero evento extra extralarge. Occuperà tutti i 18 padiglioni della fiera di Monaco di Baviera e includerà i due nuovi padiglioni C5-C6 che aumentano la capacità del centro espositivo a circa 200mila metri quadrati.

Ci saranno anche nuove sezioni espositive, che riguardano Illuminazione e Smart Building, a completamento della proposta espositiva di Bau 2019.

Ampliare lo spazio espositivo è stato un passo molto significativo per Bau – ricorda  Reinhard Pfeiffer, Ceo di Messe MünchenInnanzitutto, ora possiamo rispondere alle richieste degli espositori per stand di maggiore spazio. In secondo luogo, siamo in grado di ridurre la lista d’attesa che abbiamo per alcune sezioni della manifestazione, e, in terzo luogo, possiamo integrare due nuovi temi orientati al futuro al Bau”.

Il lavoro di pianificazione e allocazione dello spazio per Bau 2019 – dice Markus Sporer, vice responsabile di Bau – è in pieno svolgimento. 15 dei 18 padiglioni sono quasi completamente prenotati. Le sezioni in cui possiamo offrire ancora spazio libero sono Bau IT, i sistemi di cancelli e parcheggi e l’illuminazione. Quando Bau 2019 aprirà i battenti tutti i 18 padiglioni saranno completi fino all’ultimo metro quadrato. ci aspettiamo un record con circa 2.200 espositori da almeno 45 Paesi. Anche dal lato dei visitatori, è probabile che supereremo le 250mila presenze”.

Ci sono alcuni cambiamenti nel layout della fiera. Ad esempio, la sezione Vetro, finora ospitata nel padiglione C2, si sposta nel padiglione C3.

Bau IT, esposizione di software per l’edilizia, si muove da C3 nella nuova C5. La nuova sezione Illuminazione/Smart Building occuperà il padiglione C2 e, qui, ci saranno anche strutture di protezione solare, lucernari, cupole, illuminazione artificiale, building automation e ascensori.

L’integrazione del tema dell’illuminazione a Bau 2019 è una conseguenza logica, dice il direttore di Bau Mirko Arend, perché: “Il tema dell’illuminazione naturale e artificiale gioca un ruolo sempre maggiore nel progetto generale di un edificio. Nella nostra nuova sezione combiniamo il tema della luce con il tema dell’automazione degli edifici. Questo nuovo segmento avrà anche un importante collegamento con sezioni esistenti come sistemi di facciata, finestre e porte e tecnologia energetica”.

Bau 2019 con due nuovi padiglioni ultima modifica: 2018-02-28T16:38:07+00:00 da Rossana