Finitura e incollaggio del mobile: la via della sostenibilità

Oramai da tempo uno degli argomenti più importanti per qualsiasi attività umana è il tema della sostenibilità, del miglior utilizzo delle risorse per raggiungere risultati adeguati ai propri obbiettivi. Una attenzione che coinvolge in modo evidente l’universo delle finiture e degli adesivi per il legno e i suoi derivati, aspetti fondamentali nella produzione industriale di mobili. Xylexpo ospita quattro incontri di grande rilevanza su diversi aspetti del processo produttivo dei mobili, approfondimenti che nascono dalla collaborazione fra il Dipartimento di Chimica, materiali e ingegneria chimica “Giulio Natta” del Politecnico di Milano e Catas, il più importante laboratorio europeo di prove, ricerca e formazione nel settore del legno-arredo.
Il ciclo di incontri gode del patrocinio di Poliefun, associazione nata in seno al Politecnico di Milano che raccoglie le aziende del settore del Trattamento delle superfici e il mondo universitario, promuovendo lo sviluppo della cultura d’impresa, la ricerca consapevole e l’innovazione.

Xylexpo – la biennale mondiale delle tecnologie per l’industria del legno e del mobile – ospiterà gli incontri nelle giornate da martedì 8 a venerdì 11, dalle ore 14.30 alle 16, presso la Xylexpo Arena, luogo di incontro e di dibattito realizzata nel padiglione 4, stand C31/D32.

 

MARTEDI’ 08 MAGGIO 2018

ore 14.30-16.00                                   XYLEXPO ARENA, padiglione 4, stand C31-D32

“ADESIVI e ADESIONE: MATERIE PRIME DALLA NATURA”

… che si parli di nobilitazione o di impieghi più “strutturali” l’adesivo è un componente che può condizionare fortemente le prestazioni e l’estetica di un manufatto, un territorio in cui si sta facendo strada l’utilizzo di materie prime naturali.

Organizzato da POLITECNICO DI MILANODipartimento di Chimica, materiali e ingegneria chimica “Giulio Natta” e CATAS (www.catas.com), con il patrocinio di Poliefun (www.poliefun.org).

Intervengono:

Franco Bulian             Vicedirettore Catas

“Adesivi per il mobile: requisiti e proprietà”

Paolo Gronchi             Professore associato Dipartimento di Chimica, materiali

e ingegneria chimica “Giulio Natta”, Politecnico di Milano

“Quale adesione è sostenibile?”

Testimonianze:

Gianluca Brocchieri, Ricerca & Sviluppo Panguaneta (www.panguanetaplywood.com)

“Pannelli a base legno sicuri e sostenibili per il mobile del futuro”

Katia Trovenzi, R&D manager Marlegno (www.marlegno.it)
“Wooden structures and eco-friendly adhesives”

Andrea Comparini, R&D Analist Agroils (www.agroils.com)

“La green chemistry nella produzione di adesivi”

 

MERCOLEDI’ 09 MAGGIO 2018

ore 14.30-16.00                                   XYLEXPO ARENA, padiglione 4, stand C31-D32

“I NUOVI PERCORSI DELLA NOBILITAZIONE”

L’impiego di tecnologie all’avanguardia consente di arrivare a risultati inaspettati. Ma quali sono le sfide vinte e quelle ancora da vincere per ottenere superfici esteticamente attraenti e dalle prestazioni ineccepibili?

Organizzato da POLITECNICO DI MILANODipartimento di Chimica, materiali e ingegneria chimica “Giulio Natta” e CATAS (www.catas.com), con il patrocinio di Poliefun (www.poliefun.org).

Intervengono:

Franco Bulian             Vicedirettore Catas

“Nuove superfici: quali prestazioni?”

Paolo Gronchi             Professore associato Dipartimento di Chimica, materiali

e ingegneria chimica “Giulio Natta”, Politecnico di Milano

“Gli effetti delle radiazioni sulle superfici”

Testimonianze:

Giorgio Agnoletti, Senior Product Manager Alpi (www.alpi.it)

“Alpi 2.0: design, innovazione e sostenibilità”       

Francesca Montefusco, Fenix Product Manager, Arpa Laminati (www.arpaindustriale.com)

“Materiali nanotecnologici per l’interior design”

Luca Ballarin, titolare della Leansor (www.leansor.com)

“Applicazione automatica dei nuovi rivestimenti cementizi sul mobile e controllo di qualità del prodotto secondo modelli neuronali”

 

GIOVEDI’ 10 MAGGIO 2018

ore 14.30-16.00                                   XYLEXPO ARENA, padiglione 4, stand C31-D32

“VERNICIATURA: I NUOVI ORIZZONTI DELLA SOSTENIBILITA’”

Da sempre le vernici sono uno degli spazi di confronto più condizionanti sul versante della sostenibilità del processo di produzione di qualsiasi manufatto. Sono stati compiuti molti passi in avanti e molti altri se ne stanno facendo, grazie alla continua evoluzione di prodotti e processi stimolati dalla ricerca.

Organizzato da POLITECNICO DI MILANODipartimento di Chimica, materiali e ingegneria chimica “Giulio Natta” e CATAS (www.catas.com), con il patrocinio di Poliefun (www.poliefun.org).

Intervengono:

Paolo Gronchi             Professore associato Dipartimento di Chimica, materiali

e ingegneria chimica “Giulio Natta”, Politecnico di Milano

“La scommessa delle materie prime rinnovabili”

Franco Bulian             Vicedirettore Catas

“I processi di verniciatura: lo scenario”

Testimonianze:

Cristoforo Brendas, Business Manager Polveri Italia Arsonsisi (www.arsonsisi.com)

“Vernici in polveri per supporti termosensibili”

Andrea Ghezzi, Technical consultant South Europe Region Akzo Nobel (www.akzonobel.com)
“Soluzioni sostenibili per i rivestimenti in legno”
Lorenzo Paniccia, R&D Technical Manager Ica (www.icaspa.com)
“Nuove vernici per nuovi risultati”.

 

VENERDI’ 11 MAGGIO 2018

ore 14.30-16.00                                   XYLEXPO ARENA, padiglione 4, stand C31-D32

“LE SUPERFICI DEL FUTURO FRA ESTETICA E PRESTAZIONI”

Dove stiamo andando? Quali vantaggi attendono il consumatore finale e come materiali e tecnologie potranno collaborare per arrivare a uno scenario completamente nuovo, confrontandosi con impieghi e normative sempre più stringenti, garantendo al tempo stesso bellezza e qualità?

Organizzato da POLITECNICO DI MILANODipartimento di Chimica, materiali e ingegneria chimica “Giulio Natta” e CATAS (www.catas.com), con il patrocinio di Poliefun (www.poliefun.org).

Intervengono:
Paolo Gronchi                                    Professore associato Dipartimento di Chimica, materiali

e ingegneria chimica “Giulio Natta”, Politecnico di Milano

“Le proprietà delle superfici per l’uso quotidiano”

Franco Bulian             Vicedirettore Catas

“Le superfici nell’arredamento: i nuovi requisiti”

Testimonianze:

Stefano Corrado, Account manager Coatings Merck Group (www.merckgroup.com)

“Le nuove frontiere del colore”

Francesca Valan, consulente architetturale, e Massimo Galbiati, responsabile R&D del laboratorio Wood Ive  Lechler (www.lechler.eu/it)

Diego Skerlic, Ufficio ricerca e sviluppo Valcucine (www.valcucine.com)

“La sfida per il mobile italiano: coniugare sostenibilità, sicurezza e prestazioni”.

 

I lavori saranno in lingua italiana. E’ prevista la traduzione simultanea in lingua inglese.

p.s.: approfondimenti, l’agenda completa e ogni altra informazione è disponibile nel sito xylexpo.com.

 

Finitura e incollaggio del mobile: la via della sostenibilità ultima modifica: 2018-04-27T11:14:49+00:00 da Rossana