Un padiglione in Tulipier americano al London Design Museum

“Sclera”, originariamente commissionata per il London Design Festival, sarà uno dei sette progetti presentati in “David Adjaye: Making Memory”, dal 2 febbraio al 5 maggio 2019. L’architetto anglo-ghanaiano Sir David Adjaye Obe esplora il ruolo dei monumenti e dei commemorativi del 21° secolo attraverso sette dei suoi progetti. Esamina l’idea del monumento e presenta il suo pensiero su come l’architettura e la forma vengono utilizzate come strumenti per la narrazione. Questa esposizione mostra che i monumenti contemporanei non sono più solo oggetti statici − targhe, statue o sculture neoclassiche − ma sono spazi dinamici e complessi che servono per uno scopo più ampio e profondo. Un frammento del padiglione Sclera sarà esposto in una delle sale espositive. L’originale Sclera era un padiglione esterno ellittico di 12×8 metri in tulipier americano situato vicino al fiume Tamigi, sulla Southbank Centre Square. Ispirato dall’occhio umano, era un’esplorazione della forma e dello spazio, ed è stato progettato come una sala pubblica nel cuore della città che poteva essere nello stesso tempo uno spazio rilassante – un coinvolgente monumento urbano per vedere e capire meglio il mondo. Il pezzo al Design Museum, che è stato replicato secondo i disegni originali di Benchmark, misura 4,5×3,4 metri e invita i visitatori a scoprire come è stata l’esperienza originale all’interno del padiglione e a esplorare l’aspetto e la tattilità del tulipier americano.

Un padiglione in Tulipier americano al London Design Museum ultima modifica: 2019-02-06T10:55:40+00:00 da Rossana