Cessazione attività Novolegno

Pubblichiamo questo comunicato ricevuto nei giorni scorsi:

Cessazione attività Novolegno spa
Nel corso dell’incontro odierno presso Confindustria Avellino, il consigliere delegato della Novolegno spa, sig. Giorgio Barzazi, ha confermato alle OO.SS. e al consiglio di fabbrica la decisione sofferta di cessare l’attività produttiva dello stabilimento. L’iniziativa industriale della Novolegno spa (società controllata da Fantoni spa), che è sorta 39 anni orsono e attualmente occupa 117 dipendenti, è
specializzata nella produzione di pannelli Mdf destinati agli imballaggi ortofrutticoli ma attualmente non dispone più dei presupposti economici e di mercato per proseguire la propria attività. Dopo un progressivo ma inesorabile cambiamento delle modalità distributive, in particolare da parte della Grande Distribuzione, mancano ormai da anni le condizioni economiche che avevano portato alla decisione di insediarsi in Irpinia, in una fase in cui le disponibilità di materia prima locale costituivano il presupposto fondamentale per la produzione di pannelli Mdf, condizione venuta meno già a partire dalla metà degli anni ’90. Il legname locale infatti è stato dirottato verso impianti energetici a biomasse incentivati. Gli importanti investimenti effettuati poi per differenziare la produzione e per utilizzare materie prime più competitive come il legno riciclato, non hanno dato i risultati sperati a causa del progressivo deterioramento del mercato dell’imballaggio, dove sono stati privilegiati altri materiali, come cartone e plastica.
Pur comprendendo la gravità dell’impatto che questa decisone determina per i propri dipendenti, per le loro famiglie e per i tanti collaboratori esterni, nel corso della riunione è stata espressa l’impossibilità di procrastinare ulteriormente questa decisione alla luce dell’irreversibilità della situazione di mercato”.

Cessazione attività Novolegno ultima modifica: 2019-03-11T12:53:30+00:00 da Rossana