L’assemblea generale di Epf

Il 29 giugno scorso, i produttori europei di pannelli di legno si sono riuniti a Dunblane, in Scozia, per l’assemblea generale annuale di Epf (European panel federation), ospitata da Norbord Europe.

Tutti i partecipanti hanno ricevuto una copia del nuovo rapporto annuale 2018/2019 di Epf (European panel federation), i cui contenuti principali sono stati presentati durante i vari meeting. Nel complesso, il settore ha registrato una crescita della produzione nel 2018 dell’1,7 per cento, trainata dagli aumenti riguardanti i pannelli truciolari, il compensato, hardboard e softboard.

Durante l’Assemblea generale, Paolo Fantoni (Fantoni) è stato rieletto all’unanimità presidente di Epf per il suo terzo mandato, dal 2019 al 2021. Bernard Thiers (Unilin) ​​rimane vicepresidente. Mārtiņš Lācis (Latvijas Finieris) entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Epf quale nuovo presidente del Gruppo produttori di compensato e succede a Guillermo Hernanz (Garnica Plywood), che si è dimesso da questa posizione che deteneva dal 2016.

Nella “parte aperta” dell’Assemblea generale, Epf ha dato il benvenuto a più di cento partecipanti che hanno potuto assistere a un dibattito sulle opportunità per accrescere la domanda di pannelli di legno nell’ambito delle costruzioni, nell’arredamento, nell’imballaggio e in altre applicazioni.
Si è concluso che un maggiore uso di questo materiale apporterebbe molteplici benefici, contribuendo allo stesso tempo al raggiungimento di una visione condivisa di una Europa a impatto zero nel 2050.

La prossima assemblea annuale si terrà dal 17 al 19 giugno 2020 a Berlino, ospitata da VHI, associazione tedesca membro di Epf.

Nella foto: il presidente di Epf rieletto Paolo Fantoni.

 

L’assemblea generale di Epf ultima modifica: 2019-07-05T13:28:56+00:00 da Rossana