Fenestration Bau China diventa Bau China

Un nuovo nome per rispecchiare il concetto della fiera. Circa 650 espositori e oltre 100mila visitatori attesi. La principale fiera nell’area Asia-Pacifico dedicata alle soluzioni nei sistemi di costruzione, porte, facciate e tecnologie e materiali di fascia alta, avrà luogo per la prima volta con il nome di Bau China dal 5 all’8 novembre 2019 a Shanghai. Dalla sua presentazione nel 2017 come Fenestration Bau China, i segmenti espositivi sono stati integrati per essere in linea con il Bau di Monaco. Il nuovo nome ora riflette meglio l’evoluzione e la varietà degli argomenti che l’evento offre.
Sotto l’ombrello di Bau China, saranno cinque i segmenti che diventeranno d’ora in poi i pilastri della manifestazione. “Fenestration Bau China”, integrata in Bau China, continuerà ad occupare l’area espositiva maggiore. Con “Architecture Solutions/Cade”, “Digitalization & Building Automation”, “Flooring”, “Roofing e Waterproofing”, l’area totale della fiera è destinata a crescere in modo sostanziale. Reinhard Pfeiffer, vicepresidente del consiglio di amministrazione di Messe München, è soddisfatto: “Con Bau China, offriamo al settore una piattaforma completa e forniamo l’accesso a soluzioni attuali e ideali da parte di tutti gli ambiti del settore costruzioni“.

Fenestration Bau China diventa Bau China ultima modifica: 2019-10-15T12:09:13+00:00 da Rossana