I numeri di Eurobois 2020

Il salone dedicato all’industria del legno, alle macchine per la lavorazione del legno e all’arredo d’interni si è svolto lo scorso 4-7 febbraio. Ogni due anni, questo appuntamento misura la temperatura del mercato e offre agli addetti di tutti i comparti dell’industria la possibilità di riunirsi, mostrare le loro tecnologie più recenti e sostenere la crescita del loro business. Nelle corsie, negli stand, nelle attività in fiera, sui social network… ovunque i commenti e i messaggi sono stati positivi. I dati ufficiali diffusi parlano di 29.100 visitatori qualificati, 420 espositori (di cui un terzo esteri) e presenze in aumento nei settori dell’arredo d’interni e della prima lavorazione. Il risultato di questi quattro giorni è quindi più che positivo per gli organizzatori.

Saldamente radicata in un’area geografica prospera, il salone ha avuto risonanza su scala nazionale, con visitatori giunti per oltre il 45 per cento da regioni diverse da Auvergne Rhône-Alpes, in aumento del 35 per cento.

Non è stato l’unico successo di questa edizione, che ha registrato un forte incremento nel numero di operatori dell’arredo d’interni (triplicati rispetto al 2018) e un aumento altrettanto rilevante nel numero di visitatori che operano nella prima lavorazione (raddoppiati dal 2018).

Queste cifre impressionanti confermano l’ampliamento dei comparti di arredo d’interni e prima lavorazione all’ultima edizione.In questi due settori fondamentali, il numero di espositori è letteralmente esploso e l’offerta espositiva è stata più ricca e innovativa che mai.Arredatori e falegnami hanno così trovato tutti i prodotti, i servizi e le attrezzature di cui hanno bisogno per i loro progetti futuri.Inoltre hanno avuto l’opportunità di aggiornare le loro conoscenze, incontrarsi e scambiare idee con altri operatori, grazie a mostre dedicate e iniziative organizzate dalle principali istituzioni e federazioni.La Fédération Nationale du Bois, che rappresenta l’industria del legno francese, ha organizzato seminari dedicati e ha tenuto la sua Assemblea Generale alla quale hanno partecipato 220 gestori di segherie.L’associazione francese dell’arredo d’interni e dei mobili, Chambre Française de l’Agencement et l’Ameublement Français, ha partecipato a molte conferenze sul palco televisivo e ha avuto una parte rilevante nell’organizzazione di iniziative specifiche, fra cui Fabrik Eurobois.

I numeri di Eurobois 2020 ultima modifica: 2020-03-02T13:25:24+00:00 da Rossana