Epf, la Federazione europea dei panelli a sostegno del mercato unico

Epf (European panel federation) invita gli enti di controllo a non introdurre norme a carattere locale che frammentano il mercato unico e possono danneggiare un elemento chiave di crescita per i cittadini europei. Norme comuni del mercato unico hanno consentito ai consumatori di ottenere notevoli benefici, in particolare nel settore dei prodotti da costruzione. È quindi con grande preoccupazione che la Federazione europea dei produttori di pannelli lancia l’allarme contro l’attuale minaccia all’armonizzazione europea e ai progressi ottenuti, da parte di Paesi che cercano di aggiungere nuove norme nazionali, oltre alle normative europee già esistenti. Nel maggio 2019, Epf ha invitato a sostenere standard comuni per i pannelli di legno e continua a mantenere questa posizione di parità come principio fondamentale dei propri membri. Lo scorso 26 settembre ha ripresentato questo punto di vista, tenendo conto in particolare dei nuovi requisiti Voc (“Volatile organic compounds”) introdotti in Germania che stanno per essere imposti da alcuni Stati federali dal 1° ottobre 2019, in conflitto con le norme armonizzate del regolamento europeo sui prodotti da costruzione (“Cpr”), della marcatura Ce e nonostante il fatto che la notifica europea sia ancora in corso (fino al 27 dicembre 2019). La versione tedesca del modello proposto per le norme tecniche di costruzione “Mvvtb 2019/1” richiede ai produttori e ai venditori di pannelli di soddisfare i nuovi requisiti nazionali. Uno Stato membro che aggiunge nuove richieste, oltre a quelle attualmente consentite, viola la “Cpr”. Questo tema era stato accolto dalla Corte di giustizia europea in aprile. Inoltre, sono in corso molteplici nuovi procedimenti giudiziari contro l’”Mvvtb” in Germania e uno Stato federale, il Baden-Württemberg, ha già stabilito che i nuovi requisiti Voc sono illegali, poiché non è necessario dimostrarne la necessità. Epf raccomanda: che gli Stati federali tedeschi sospendano immediatamente qualsiasi azione intesa a introdurre i requisiti Voc per i pannelli espressi dal modello Mvvtb 2019/1 nei propri codici di costruzione dello stato e che la Commissione europea acceleri la messa a punto di un atto che armonizzi la classificazione delle prestazioni dei Voc nei prodotti da costruzione. 

Epf, la Federazione europea dei panelli a sostegno del mercato unico ultima modifica: 2019-09-27T10:41:12+00:00 da Rossana